ANNATA

2008

ANDAMENTO CLIMATICO

Il dato caratteristico dell’annata 2008 è stata la variabilità; la primavera ha avuto un andamento regolare.

Ma a partire dalla metà di maggio si sono avute piogge abbondanti quasi giornaliere; dalla fine di maggio si è avuta un’estate non particolarmente calda, ma molto umida. Fortunatamente da fine agosto si sono avuti 50 giorni di tempo stabile, soleggiato e senza piogge significative, con ottimi risultati per i nebbioli.

Piovosità 0
Temperatura 0

Data vendemmia
DAL 10 AL 21 OTTOBRE

Al naso molto fresco e profumato, in bocca i tannini dolci ben si sposano con una piacevole presenza acida che portano a un'ottima struttura, persistente anche nel tempo.

Achille Boroli

CICLO VEGETATIVO

L’annata è stata molto difficile dal punto di vista agricolo per attacchi parassitari, principalmente di peronospora e oidio.
Ciò ha comportato un impegno notevolissimo da parte dei viticoltori; quelli che hanno saputo reagire con

decisione (diradamenti dei grappoli, trattamenti mirati) hanno ottenuto ottimi risultati. Dopo andamenti alterni, la maturazione delle uve tardive è stata eccellente e i viticoltori che hanno saputo attendere il momento vendemmiale con pazienza sono stati premiati.

RESA DELLA PRODUZIONE

La resa della produzione, è stata inferiore di almeno il 15% rispetto alla norma, poiché solo così abbiamo potuto mantenere una qualità alta.

VINI

ANNATA BUONA

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.