Villero & Barolo – una storia di pura vocazione

Bottiglia vino rosso Barolo Boroli

Dopo avervi presentato con orgoglio Brunella e Cerequio, non potevamo esimerci dal dedicare un articolo a Villero, uno dei cru più rinomati nel mondo del Barolo.

La prima classificazione di Vignolo Lutati del 1927 già lo comprendeva, considerato tra le Menzione Geografiche Aggiuntive (MGA) più rinomate di Castiglione Falletto, il cru Villero con i suoi oltre 15 ettari con esposizione sud, sud-ovest presenta una particolare vocazione per il nebbiolo. Il suolo caratterizzato da scarsissima permeabilità trattiene molto l’acqua permettendo alle sue uve di mantenere un elevato livello qualitativo anche nelle stagioni di maggiore siccità regalando vini molto strutturati e di grande longevità.

La nostra azienda rientra tra le otto realtà che hanno l’onere e l’onore di possedere un pezzetto di questa menzione da cui otteniamo il nostro ricco, potente e strutturato Barolo Villero 2013.

Le caratteristiche preponderanti di questo Barolo Boroli sono l’eleganza e la struttura abbinati ad una spiccata mineralità e un tannino incisivo ma sempre molto elegante.

L’impatto è dolce e fruttato, la progressione dei profumi con balsamicità e mineralità evidenti e precise offre al naso intriganti e compatte sensazioni, sul palato la trama tannica, fitta e complessa, si risolve in un finale di delicata dolcezza regalando tutta la gamma di emozioni che ci si aspetta dal frutto di un così unico e pregiato cru.

VISITA LA
CANTINA

Le cantine Boroli, situate a Castiglione Falletto, sono il posto perfetto per immergersi nel magico territorio delle Langhe con percorsi di degustazione e vivere un’esperienza indimenticabile all’insegna della scoperta e del buon vino.

Altri Articoli

Vista di un borgo collinare italiano
21_Regalo_di_stato
Primo piano di un sommelier che annusa del vino rosso in un calice