Barolo
Brunella

Vitigno

Brunella è un prestigioso Cru di Barolo di proprietà esclusiva della famiglia Boroli. Il vigneto è situato nel territorio di Castiglione Falletto, all’estremo punto occidentale del crinale della collina di fronte al paese. Il nome “Brunella”, nel lessico geografico, è unico e identifica questo luogo da più di 450 anni.
È uno dei nomi più antichi di Langa che indicano una zona ben definita dedita alla viticoltura. In genere, la maggior parte delle zone che indicano con precisione dei vigneti occupano un fianco della collina orientata in modo specifico, mentre Brunella si estende per l’intera collina a forma ovale, su una spaccatura di terra in discesa. Le viti di nebbiolo formano un anello allungato attorno alla collina.
Il Barolo Brunella è la massima espressione dell’idea di Barolo di Achille Boroli. È il vino bandiera dell’azienda.

Prima annata prodotta in purezza

2013

Vinificazione

La vendemmia del Barolo Brunella avviene verso la metà di ottobre e viene eseguita interamente a mano, raccogliendo l’uva in piccole cassette. Le vigne venogno divise in microparticelle, a seconda della maturazione dei grappoli. Vengono fatte vendemmie separate mantenendo sempre una perfetta uniformità dell’uva. In questo modo, per ogni parcella, potranno essere prodotte più tipologie.

Questa separazione sarà mantenuta nella vinificazione e nell’invecchiamento del vino. Nelle vasche di acciaio avviene prima la
fermentazione di tutte le micro tipologie e di seguito la macerazione a cappello sommerso: le vinacce sono mantenute sommerse a circa 40-50 cm, ad una temperatura controllata per un periodo medio-lungo fino a anche 30 giorni.

Dopo almeno 18 mesi di invecchiamento in legno le diverse micro cuvèe vengono sapientemente assemblate e, nei mesi di giugno-luglio, il vino viene messo in bottiglia, dove resta fino all’anno successivo, prima di essere venduto

Barolo
Brunella

Vitigno

Brunella è un prestigioso Cru di Barolo di proprietà esclusiva della famiglia Boroli. Il vigneto è situato nel territorio di Castiglione Falletto, all’estremo punto occidentale del crinale della collina di fronte al paese. Il nome “Brunella”, nel lessico geografico, è unico e identifica questo luogo da più di 450 anni. È uno dei nomi più antichi di Langa che indicano una zona ben definita dedita alla viticoltura. In genere, la maggior parte delle zone che indicano con precisione dei vigneti occupano un fianco della collina orientata in modo specifico, mentre Brunella si estende per l’intera collina a forma ovale, su una spaccatura di terra in discesa. Le viti di nebbiolo formano un anello allungato attorno alla collina. Il Barolo Brunella è la massima espressione dell’idea di Barolo di Achille Boroli. È il vino bandiera dell’azienda.

Prima annata prodotta in purezza

2013

Vinificazione

La vendemmia del Barolo Brunella avviene verso la metà di ottobre e viene eseguita interamente a mano, raccogliendo l’uva in piccole cassette. Le vigne venogno divise in microparticelle, a seconda della maturazione dei grappoli. Vengono fatte vendemmie separate mantenendo sempre una perfetta uniformità dell’uva. In questo modo, per ogni parcella, potranno essere prodotte più tipologie.

Questa separazione sarà mantenuta nella vinificazione e nell’invecchiamento del vino. Nelle vasche di acciaio avviene prima la fermentazione di tutte le micro tipologie e di seguito la macerazione a cappello sommerso: le vinacce sono mantenute sommerse a circa 40-50 cm, ad una temperatura controllata per un periodo medio-lungo fino a anche 30 giorni. Dopo almeno 18 mesi di invecchiamento in legno le diverse micro cuvèe vengono sapientemente assemblate e, nei mesi di giugno-luglio, il vino viene messo in bottiglia, dove resta fino all’anno successivo, prima di essere venduto.

annate

Il Cru
Brunella

Brunella è il monopolio della cantina Boroli. È una vigna storica di cui si parla fin dal 1600 e che circonda la Cascina Brunella, situata all’estremità occidentale della sottozona Villero, a Castiglione Falletto. L’esposizione è a sud/sud-ovest e est con un terreno in prevalenza argilloso e calcareo di medio impasto, con venature di sabbia. Il Barolo prodotto è straordinario: un mix perfetto di eleganza e struttura, con profumi particolarmente ampi e persistenti.

il cru brunella

Il Cru
Brunella

Brunella è il monopolio della cantina Boroli. È una vigna storica di cui si parla fin dal 1600 e che circonda la Cascina Brunella, situata all’estremità occidentale della sottozona Villero, a Castiglione Falletto. L’esposizione è a sud/sud-ovest e est con un terreno in prevalenza argilloso e calcareo di medio impasto, con venature di sabbia. Il Barolo prodotto è straordinario: un mix perfetto di eleganza e struttura, con profumi particolarmente ampi e persistenti.

il cru brunella

Vieni ad
assaggiarlo

La Brunella, un vigneto storico risalente al 1600, circonda la Cascina Brunella nel margine occidentale della sottozona Villero a Castiglione Falletto.

Boroli possiede esclusivamente i vigneti del cru Brunella. Il vigneto è esposto a sud/sud-ovest, con un terreno prevalentemente argilloso-calcareo, integrato da venature sabbiose.

Il Barolo che ne deriva è straordinario, offre una perfetta miscela di eleganza e struttura, con aromi eccezionalmente ampi e persistenti.