Nebbiolo 2022

Il Nebbiolo 2022 è un inno alla freschezza vivace. Con il suo colore rubino brillante, questo vino risulta elegante fin da subito. Il bouquet è fresco e fruttato, con note di fragola matura, fiori primaverili e una leggera spezia di cannella. Al palato, offre una struttura giovane e vivace, con tannini agili e una freschezza che esalta la frutta rossa, la menta e una sottile nota di tè verde.

Denominazione

Langhe DOC Nebbiolo

Ciclo vegetativo

Per il Langhe Nebbiolo 2022 l’inizio della stagione vegetativa è stato in linea a livello periodico con gli ultimi anni, ma in anticipo di una settimana se rapportato all’anno precedente. Il fatto che è parso evidente sin da subito è stato la mancanza di una riserva idrica nel terreno; la primavera inoltre, è proseguita all’insegna del bel tempo, senza piogge significative; questo ha contribuito a colmare l’anticipo vegetativo potendo così osservare il germogliamento in tempi standard per tutte le varietà.

Andamento climatico

Il Nebbiolo 2022 dimostra, ancora una volta, il legame unico con il territorio, riuscendo sorprendentemente ad adattarsi alle condizioni climatiche in modo perfetto.
A metà settembre si presenta prossimo alla vendemmia dal punto di vista tecnologico, mentre la maturità fenolica è in crescita, per stabilizzarsi, in tutte le aree, attorno al venti del mese, dando il via alla raccolta.
Le dimensioni della bacca sono più ridotte rispetto alla media e il rapporto tra la polpa e la buccia pare dunque a favore di quest’ultima. Questo fatto dovrebbe garantire una migliore estrazione delle sostanze tanniche e aromatiche agevolato anche dall’ottimo tenore alcolico che, in fase di macerazione, ne favorisce il processo.
Prestando attenzione a preservare il quadro acido in vinificazione e date le altre premesse, ci si aspetta di ottenere vini corposi con un ottimo potenziale di affinamento a lungo temine.

2022

Nebbiolo 2022

2022

Denominazione

Langhe DOC Nebbiolo

Ciclo vegetativo

Per il Langhe Nebbiolo 2022 l’inizio della stagione vegetativa è stato in linea a livello periodico con gli ultimi anni, ma in anticipo di una settimana se rapportato all’anno precedente. Il fatto che è parso evidente sin da subito è stato la mancanza di una riserva idrica nel terreno; la primavera inoltre, è proseguita all’insegna del bel tempo, senza piogge significative; questo ha contribuito a colmare l’anticipo vegetativo potendo così osservare il germogliamento in tempi standard per tutte le varietà.

Andamento climatico

Il Nebbiolo 2022 dimostra, ancora una volta, il legame unico con il territorio, riuscendo sorprendentemente ad adattarsi alle condizioni climatiche in modo perfetto.
A metà settembre si presenta prossimo alla vendemmia dal punto di vista tecnologico, mentre la maturità fenolica è in crescita, per stabilizzarsi, in tutte le aree, attorno al venti del mese, dando il via alla raccolta.
Le dimensioni della bacca sono più ridotte rispetto alla media e il rapporto tra la polpa e la buccia pare dunque a favore di quest’ultima. Questo fatto dovrebbe garantire una migliore estrazione delle sostanze tanniche e aromatiche agevolato anche dall’ottimo tenore alcolico che, in fase di macerazione, ne favorisce il processo.
Prestando attenzione a preservare il quadro acido in vinificazione e date le altre premesse, ci si aspetta di ottenere vini corposi con un ottimo potenziale di affinamento a lungo temine.

-
Piovosità
+
-
Temperatura
+
dal 28 Settembre
Data vendemmia
specifica
Ottima
Qualità annata
Prodotte con passione:

24503 pz

400 pz

---

---

Le ultime annate rivelano vendemmie imprevedibili e sorprendenti. Grazie al duro lavoro in vigna ci aspettiamo grandi risultati.
ACHILLE BOROLI

Premi

2022

VISITA LA
CANTINA

Le cantine Boroli, situate a Castiglione Falletto, sono il posto perfetto per immergersi nel magico territorio delle Langhe con percorsi di degustazione e vivere un’esperienza indimenticabile all’insegna della scoperta e del buon vino.