Barolo Cerequio 2007

Il Barolo Cerequio 2007 è una bottiglia che racchiude la magia dei vigneti piemontesi in una poesia enologica.
Frutto di un’annata davvero straordinaria, questo vino si presenta con un colore rubino intenso e un buquet di profumi avvolgenti.
Il Barolo Cerequio è una poesia, un’esperienza sensoriale da condividere con chi ama la bellezza dei grandi vini.

Denominazione

Barolo Docg Cerequio

Ciclo vegetativo

A causa di un inverno insolitamente mite, il ciclo vegetativo ha avuto un avvio precoce, con la fioritura che si è verificata tra il 5 e il 10 maggio. Successivamente, un periodo di clima fresco ha rallentato il ciclo fenologico, mitigando in parte il vantaggio temporale accumulato nei mesi precedenti.

La salute delle uve nel 2007 è stata eccezionale, e la vendemmia ha iniziato in anticipo rispetto alla media. La situazione generale del Nebbiolo da Barolo, al momento della svinatura, appare superba, con ottimi livelli di gradazione alcolica e profumi intensi per il nostro Barolo Cerequio 2007.

Andamento climatico

Il 2007 per il Barolo Cerequio è stata un’annata davvero straordinaria e fuori dall’ordinario, caratterizzata da un inverno eccezionalmente mite. La primavera e l’estate che sono seguite non sono state particolarmente calde, a parte alcune giornate di luglio con temperature roventi, e hanno registrato scarse precipitazioni.
Durante tutto questo periodo, la ventilazione è stata costante, mantenendo bassi livelli di umidità.

2007

Barolo Cerequio 2007

2007

Denominazione

Barolo Docg Cerequio

Ciclo vegetativo

A causa di un inverno insolitamente mite, il ciclo vegetativo ha avuto un avvio precoce, con la fioritura che si è verificata tra il 5 e il 10 maggio. Successivamente, un periodo di clima fresco ha rallentato il ciclo fenologico, mitigando in parte il vantaggio temporale accumulato nei mesi precedenti.

La salute delle uve nel 2007 è stata eccezionale, e la vendemmia ha iniziato in anticipo rispetto alla media. La situazione generale del Nebbiolo da Barolo, al momento della svinatura, appare superba, con ottimi livelli di gradazione alcolica e profumi intensi per il nostro Barolo Cerequio 2007.

Andamento climatico

Il 2007 per il Barolo Cerequio è stata un’annata davvero straordinaria e fuori dall’ordinario, caratterizzata da un inverno eccezionalmente mite. La primavera e l’estate che sono seguite non sono state particolarmente calde, a parte alcune giornate di luglio con temperature roventi, e hanno registrato scarse precipitazioni.
Durante tutto questo periodo, la ventilazione è stata costante, mantenendo bassi livelli di umidità.

-
Piovosità
+
-
Temperatura
+
dal 25 Settembre al 5 Ottobre
Data vendemmia
specifica
Molto buona
Qualità annata
Prodotte con passione:

4727 pz

150 pz

50 pz

---

Il profumo è ricco e affascinante, con note di fiori secchi e un tocco di vaniglia; al palato è ricco di corpo, mentre i tannini morbidi contribuiscono a renderlo equilibrato.
ACHILLE BOROLI

Premi

2007

VISITA LA
CANTINA

Le cantine Boroli, situate a Castiglione Falletto, sono il posto perfetto per immergersi nel magico territorio delle Langhe con percorsi di degustazione e vivere un’esperienza indimenticabile all’insegna della scoperta e del buon vino.